Versione ad alta leggibilità

Comune di Bollate
 Mercoledì 26 Giugno 2019
caratteri normali caratteri grandi alto contrasto disabilita css Stampa
Home - Vivere a Bollate

Vivere a Bollate

Assunzione di personale appartenente a categorie protette

Ufficio Competente: GESTIONE RISORSE UMANE E CONTROLLO DI GESTIONE

Gli Enti Pubblici, al pari dei datori di lavoro privati, sono tenuti ad avere alle loro dipendenze lavoratori appartenente alle c.d. "categorie protette" in una certa misura stabilita dalla Legge, in base alle dimendioni dell'Ente o Azienda.


CHI PUÒ FARE LA RICHIESTA

Chiunque rientri nelle categorie elencate all'art. 1 della Legge 12/03/1999 n. 68, "Norme per il diritto al lavoro dei disabili" e successive modifiche e integrazioni.


MODALITÀ DI ASSUNZIONE

Queste sono le modalità per essere assunti nella Pubblica Amministrazione per coloro che rientrano nelle c.d. "categorie protette"
tramite concorsi pubblici che devono essere espletati per i profili professionali per i quali è previsto il possesso del diploma di scuola secondaria di secondo grado e/o laurea; la persona da assumere deve essere individuata tramite concorso pubblico gestito direttamente dall’ente che deve assumere (art. 35 del Decreto Legislativo 165/2001);
tramite avviamento da parte del Centro per l'impiego con chiamata numerica (per i profili per i quali è necessario il solo requisito della scuola dell'obbligo);
tramite le convenzioni per l'inserimento lavorativo (ex art. 11), procedendo, quindi, solo in questo caso, con chiamata nominativa.


DOVE RIVOLGERSI
Per qualsiasi informazione contattare il Servizio Organizzazione, Formazione e Gestione delle Risorse Umane
 

Ulteriori informazioni sul sito dell'INAIL





Argomenti correlati:



« Torna indietro 

project by Fantanet S.r.l.